L'ora più buia è sempre quella che precede l'arrivo del sole. (Paulo Coelho)

Dieta ipoglicemica

11 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di gabri
gabri
Offline
IP:
Iscritto: 22/02/2011
Messaggi:
cavarzere (VE)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Dieta ipoglicemica

Ieri la dietista. al primo appuntamento e capito che purtroppo sono costretto a mangiare in trattoria tutti i giorni a pranzo (e a volte pure a cena quando sono in trasferta per lavoro), ha deciso di darmi subito una dieta e non solo delle semplici regole, come ha detto di fare solitamente. Ora, ammesso e non concesso che mi abituerò (spero) a cibarmi di pane e pasta integrali, che mi abituerò a tè e caffè amari o con saccarina, che dovrò cominciare a mangiare più verdure di quelle che mangio ora (anche se non credo che arriverò mai a mezzo chilo al giorno), dopo aver spiegato che sono un operaio che lavoro in mezzo alla strada e non è che ho tempo per tante manfrine e mi alzo alle 6, ma ha dato colazione,merenda di metà mattina e merenda al pomeriggio. Io capisco che sia importante alimentarsi in maniera distribuita nel giorno per evitare picchi glicemici. Avrò qualche problema, dovrò alzarmi prima la mattina (dovrei tostarmi il pane, mangiarlo con mousse di frutta) e fermarmi per mangiare un frutto e magari un pacchetto di crackers 2 volte al giorno. Che diranno i miei colleghi e datori di lavoro di queste pause? Ma chi fa il medico o dietista si rende conto che purtroppo non tutti lavorano in un ufficio? Certo chi è ad una scrivania non è che non lavora, anzi, ma i tempi sono diversi. Io faccio segnaletica, non sono mai fermo e spero di farcela...come fate voi? Senza pensare a tutta la roba buona che mi è stata vietata, lasciamo perdere! Angry

Ritratto di fabio81
fabio81
Offline
IP:
Iscritto: 07/03/2010
Messaggi:
Sicilia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

ne hai parlato con la dietista del tipo di vita che fai??
spiegagli le tue esigenza e cerca di farti cucire un sistema alimentare adeguato!
certo.. cmq dovrai fare qualche sacrificio... ma parlandone e spiegando le proprie esigenze... si può trovare un buon compromesso che di sicuro è meglio di avere una dieta bellissima e precisissima ma che non si riesce a seguire!
e quando vai in trattoria puoi sempre scegliere cosucce adeguate... non so insalata piuttosto che patatine... carne ai ferri piuttosto che cotolette ecc ecc (ma non sempre però... ogni tanto anche il palato vuole giustizia!! Wink Wink )

Fabio81 (diabetando Staff)
Regolamento
_______________________________________________________________________________________
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi>>
A. Einstein

Ritratto di gabri
gabri
Offline
IP:
Iscritto: 22/02/2011
Messaggi:
cavarzere (VE)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

Gliel'ho spiegato, caro Fabio, ma purtroppo si è limitati sia da parte mia ma credo anche da parte sua. Purtroppo sono le merende di metà giornata che mi daranno qualche limite, spero di riuscire a seguire sia il regime che i tempi.

Ritratto di fabio81
fabio81
Offline
IP:
Iscritto: 07/03/2010
Messaggi:
Sicilia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

ahhh ovviamente.... se la tua dietologa non ti ascolta o non ti spiega il perchè di certe scelte... fai sempre in tempo a cambiarla... e se non ti convince... idem!!

mio fratello tempo fa aveva deciso di mettersi a dieta per la panza di troppo ( a dirla tutta... mia cognata lo obbligò!!! rotfl rotfl )... con la diabetologa stabilirono una dieta che teneva conto della sua attività e che quindi spesso a pranzo poteva mangiare un panino eccecc
come è finita la dieta....?? stava funzionando.. ma poi.. rotfl rotfl rotfl

Fabio81 (diabetando Staff)
Regolamento
_______________________________________________________________________________________
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi>>
A. Einstein

Ritratto di fabio81
fabio81
Offline
IP:
Iscritto: 07/03/2010
Messaggi:
Sicilia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

scusa non c'era ancora la risp quando stavo scrivendo...
cmq.. il succo secondo me è sempre quello... qualche attenzione ed impegno ci vuole da parte tua... ma l'obbiettivo deve essere possibile!!
meglio una dieta con qualche compromesso ma perseguibile tosto che la dieta "perfetta" ma impossibile!!
capisci quali sono i punti che ti danno fastidio e cerca con lei di ammorbidirli!!

Fabio81 (diabetando Staff)
Regolamento
_______________________________________________________________________________________
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi>>
A. Einstein

Ritratto di gabri
gabri
Offline
IP:
Iscritto: 22/02/2011
Messaggi:
cavarzere (VE)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

Certo, la mia fortuna è che mi sono già messo un po' in riga e, anche se non sono comunque grasso, qualche kg l'ho perso, l'importante è andare a regime, anche se ieri sera ho avuto una cena con amici, mi sa che ste cose si cominciano non certo nel week end

Isa
Offline
IP:
Iscritto: 04/05/2010
Messaggi:
Canossa (RE)
EmiliaRomagna
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

ma scusa ma va bè il lavoro ma non ti puoi fermare un minuto x un caffè?
allora invece che il caffè ti mangi una mela...
anche xkè altrimenti rischi che arrivi a ora del pasto successivo con una fame tale che non riesci a "stare a dieta"..
io lavoro in un negozio e se c'è gente devo necessariamente saltare la merenda...micca posso dire ai clienti scusa vado di là 10 minuti xkè devo fare merenda...
ma soprattutto al pomeriggio cerco di farlo xkè mangio all'una e poi di nuovo alle 7.
se sono proprio di corsa mi bevo un succo di frutta di quelli senza zucchero.
velocissimo ma che mi da un pò di carica...
il caffè se ti abitui senza zucchero non torni + indietro...
se è buono senza zucchero è + buono...
poi io dopo quasi un anno che sono sotto controllo ho cominciato ad apprezzare la coca zero che all'ìnizio mi faceva schifo...
secondo me non mi ricordo + che sapore aveva la coca vera....
la mia amata
molto complice del mio esordio...
e poi nelle trattorie di solito carne ai ferri o pesce si riesce a trovare...verdure alla griglia...
cerca di prediligere queste cose!!!
d'altra parte non c'è altro modo x tenere sotto controllo il db visto che tu sei ancora in tempissimo x tenerlo sotto controllo!

Amo parlare del nulla, è la sola cosa di cui so tutto.
(Oscar Wilde)

Ritratto di gabri
gabri
Offline
IP:
Iscritto: 22/02/2011
Messaggi:
cavarzere (VE)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

Credo sarà dura specialmente perché mi è stata consigliata la pasta integrale, cosa che durante la settimana non riesco a trovare in trattoria e la sera mi è stata proibita: questo è l'unico vero problema. Ovvierò mangiando mezze porzioni di quella normale accompagnare da verdura...

Ritratto di mikela
mikela
Offline
IP:
Iscritto: 13/03/2011
Messaggi:
Salzano ()
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

Ciao Gabri, son Mikela la nuova iscritta. Anch'io come te faccio un pò fatica a seguire la dieta che mi hanno dato al Centro...Ie difficoltà si verificano proprio a riguardo dei famosi spuntini di metà mattina e metà pomeriggio. Io sono infermiera e i ritmi, soprattutto al mattino sono davvero incalzanti: prelievi, terapie varie, medicazioni, emergenze! A volte, proprio non ce la faccio a fermarmi, e il risultato è che prima di uscire dal reparto i miei valori si aggirano intorno al 60...Con annessi giramenti di testa, tremori, ecc...Allora caramella e via. Ho spiegato alla mia diabetologa tutta la situazione, ma certo non è sempre facile conciliare lavoro e db. Lei dice che il tempo per lo spuntino lo devo trovare. Lo dice anche il medico del lavoro: ma se poi la cosa non è fattibile che si fa? E' la prima volta che mi confronto con qualcun altro a riguardo di questi temi e ne son ben felice, perchè il lavoro è importante, ma la nostra salute ancor di più!

Quello che non mi distrugge mi rende più forte!

Ritratto di gabri
gabri
Offline
IP:
Iscritto: 22/02/2011
Messaggi:
cavarzere (VE)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

Credo comunque, visto che il mio tipo 2 con glicemie abbastanza buone, nel mio caso non avrò grossi problemi se qualche volta salterò lo spuntino. Per ora non ho avuto sintomi, ho scoperto la malattia facendo accertamenti visto che mio padre ne era affetto e, purtroppo, sembrerebbe anche la mia piccola di 5 anni. Sembrerebbe, visto che comunque i medici vanno con i piedi di piombo data la glicemia non altissima: forse si tratta solo di regolare l'alimentazione, nel frattempo aspettiamo l'esito dei nuovi esami. Io sono abbastanza tranquillo per me, ma molto in pensiero per lei, anche se gli ultimi pareri medici mi lasciano della speranza.

Ritratto di neofita
neofita
Offline
IP:
Iscritto: 11/01/2011
Messaggi:
Lombardia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

ciao,
ti ho appena risposto indirettamente qui, posso capire/capirvi (benvenuta anche a Mikela) per le questioni organizzative, però secondo me come dice Isa ci si organizza. Io conosco diabetici superimpegnati sul lavoro che girano con i cracker dietetici in tasca (ci sono anche integrali e buonissimi) mangiarsi un cracker al volo o bere un succo di frutta scegliendolo bene (compromesso come diceva Fabio, la mela forse ci vuole troppo tempo) è questione di un minuto. Gabri ci sono tantissimi db2 perchè non lo spieghi semplicemente ai tuoi colleghi/responsabili? Parliamo di 5 minuti, se hai colleghi che fumano molto - statisticamente credo ne avrai - si prendono ben più di 5 minuti nel totale del turno!

Dieta non deve essere visto come un termine che parla di un regime punitivo (magari all'inizio) ma come uno strumento per imparare ad alimentarsi meglio e per migliorare la nostra salute.
Opportunità non imposizione.

E poi è tutta questione di abitudini.
Io p.e. non riuscirei nemmeno se volessi a bere la cola normale, per anni ho bevuto la light (poi ho smesso anche quella) e ben prima di scoprire di essere diabetica avevo escluso da anni qualsiasi zucchero raffinato. Ed è verissimo che caffè e tisane sono migliori senza dolcificanti: tu prova, sarai stupito di che gusto più interessante conoscerai. E riuscirai anche a cogliere le sfumature: la qualità del caffè o del tè, o il gusto di una tisana particolare che in genere i dolcificanti barbaramente coprono!

Nei tuoi giorni liberi dal lavoro puoi coccolarti di più da un punto di vista alimentare e trovare modi per mangiare bene (=sano) ma con gusto! Soprattutto perchè se anche la piccolina è a rischio a maggior ragione dovete correggere le abitudini alimentari meno sane. Ricette ce ne sono tante, vieni nella sezione cucina! Smile

Ciao!

Caterina

«When the facts change, I change my mind. What do you do, sir?»

Ritratto di gabri
gabri
Offline
IP:
Iscritto: 22/02/2011
Messaggi:
cavarzere (VE)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Dieta ipoglicemica

Grazie Caterina, alla fine il tiranno rimane il tempo e nient'altro.